domenica 2 ottobre 2011

i cieli grigioneri che si illuminano durante i temporali. e le navi in burrasca nei canali. i canali che sono come le mie vene ma al posto del cuore il petrolchimico di Marghera.Joey disegnava con le dita sulla finestra impolverata. mostri e pensieri cupi si materializzavano davanti al suo blu. i problemi della società senza via d'uscita. la giustizia comune. l'unico e la sua proprietà. pensieri di anice. l'incavo perfetto delle clavicole, per appoggiarci il viso e dormirci. i baci all'anice a lunga conservazione rinchiusi in vecchi frigoriferi. mi manchi, gli scriveva. e poi lasciava il foglio ingiallito vuoto. vuoto.

1 commento:

  1. adoro. la foto, quello che scrivi, tutto. mi fa emozionare...

    RispondiElimina